Mountain taste - pejo 3000

Come le vette, difficili da conquistare, i servizi che ti offriamo ad alta quota richiedono un grande impegno.
concediti una pausa con noi…

Location

unica

Un ambiente moderno e allo stesso tempo rustico con il contrasto tra materiali innovativi e caldi rivestimenti in legno. La cucina, pronta a soddisfare le esigenze dei visitatori, potrà essere apprezzata in una delle nostre sale da pranzo, la open space con vista mozzafiato, la Cirmol con rivestimenti in profumato legno di cirmolo o la Lares al piano inferiore, molto intima e interamente rivestita in tipico legno di larice.
Il locale presenta delle ampie vetrate e 2 terrazze esterne dalle quali è possibile ammirare un panorama unico.

 

richiedi info

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

gusto

autentico

Nei piatti, i sapori tipici trentini prendono vita, sono realizzati con prodotti del territorio, spesso biologici e a km 0. Offriamo spuntini, birre artigianali e le immancabili bollicine della cantina altemasi trentodoc.

 

richiedi info

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

Eventi

speciali

Organizziamo cene su prenotazione con trasporto da Peio Fonti con 2 impianti di risalita, una telecabina a 6 posti che porta fino a quota 2000, poi il viaggio più suggestivo in cabina da 100 posti che in 6 minuti da quota 2000 raggiunge MYTHE a quota 3000 e durante il tragitto verrà servito un aperitivo in funivia.

capodanno 2024

capodanno 2024

con noi

Trascorri il Capodanno in montagna, immerso nella natura. L’esperienza al Rifugio Mythe sarà magica e piena di emozioni: salita in funivia con aperitivo fino al rifugio a 3000m e poi cena circondato dal calore del rifugio e dal profumo dei piatti preparati appositamente per l’occasione.
Non mancherà la musica, il buon vino e il brindisi al nuovo anno!
Sarà un capodanno speciale in compagnia di chi ami. Una festa di Capodanno unica e indimenticabile per festeggiare a dovere la fine del 2023 e l’arrivo del nuovo anno!

request info

Una storia

unica

Vi introduciamo a questa breve spiegazione storica partendo dal nostro nome – MYTHE – un gioco di parole che nasce dal luogo in cui si colloca il rifugio,la Val de la Mite, e l’assonanza con “il mito” derivante dalla volontà di raggiungere quei luoghi un tempo inarrivabili, dall’ emozione della salita e dalla bellezza del paesaggio.

Nel 1908 la Società degli Alpinisti Tridentini costruì un rifugio sui “crozi” di Taviela e venne intitolato alla città di Mantova per il contributo finanziario offerto dalla città per la realizzazione. Il rifugio venne distrutto da un incendio nel 1916, nel pieno della Prima guerra mondiale e non venne più ricostruito fino ai giorni nostri.

Nel 1911, gli alpinisti della sezione di Halle del Deutscher und Österreichischer Alpen Werein, avvalendosi della guida Matteo Groaz che ne fu a lungo il gestore, costruirono poco sotto la cima del Vioz un secondo rifugio, questo – dopo la Grande Guerra – passò all’Italia e quindi alla Società degli Alpinisti Tridentini che lo denominò “Mantova” in ricordo del primo rifugio.

I ruderi del vecchio “Mantova” segno di una breve esistenza e di un eroico pionierismo, sono stati visibili fino ai giorni nostri.
Tocca ora a Mythe portare avanti questa storia.

richiedi info

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

Dove

siamo

Vivete un viaggio incantevole da Pejo Fonti salendo a bordo della cabinovia Tarlenta che ci culla fino al Rifugio Lo Scoiattolo, continuate l’esperienza sulla funivia Pejo3000 che vi eleva fino al Rifugio Mythe regalandovi una vista spettacolare sulle Dolomiti e i ghiacciai maestosi della Presanella, avvolti dalla bellezza del Parco Nazionale dello Stelvio e dei suoi panorami mozzafiato.

Benvenuti al Mythe, un’esperienza che vi porterà più vicino al cielo regalandovi emozioni che resteranno impresse nel cuore di ogni viaggiatore.

richiedi info

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

sostenibilità

ambientale

La struttura MYTHE è isolata termicamente e riscaldata da un impianto a pavimento azionato da pompe di calore di nuova generazione, una tecnologia innovativa ed eco-friendly in grado di funzionare pure a temperature esterne molto basse, avvalendosi della resistenza integrativa. Utilizzando un 1 kWh di energia elettrica, il sistema produce 3 kWh di energia termica, il coefficiente può salire anche a 4, con temperature miti: un rendimento superiore di 3-4 volte rispetto alle stufe domestiche.

MYTHE aderisce al progetto Pejo Plastic Free, la scelta della ski area Pejo3000 di dire addio nei rifugi a stoviglie, bicchieri, cannucce monouso, bottiglie di plastica. Una decisione impegnativa che ha valso alla graziosa skiarea nel Parco Nazionale dello Stelvio il titolo di prima skiarea plastic free al mondo.

richiedi info

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.